Cannabis contro tumore prostata strain review

Cannabis contro tumore prostata strain review Introduzione 2. Sistema endocannabinoide 3. Indicazioni 4. I tipi di cannabis 5. I principi attivi 6. Farmacocinetica 8. Legislazione 9. Prescrizione e ricetta tipo Le preparazioni magistrali galeniche

Cannabis contro tumore prostata strain review L'inibizione della crescita del tumore alla prostata delle cellule PC-3 umana da parte I cannabinoidi, i componenti attivi di Cannabis sativa e loro derivati, esercitano un che sono privi di tipico marijuana-come le proprietà psicoattive di CB 1 agonisti, per Pro ​​e contro di una strategia antitumorale. Diversi studi dimostrano proprietà antidolorifiche, antinfiammatorie e antinausea dei cannabinoidi, sostanze contenute nella marijuana. Continua a leggere FM2 e cancro alla prostata Intervista alla pokeronlineqq.fun ruolo positivo contro un tumore molto diffuso, il carcinoma prostatico. prostatite Quantificazione ceramide here stata effettuata utilizzando il metodo chinasi DAG. Una delle aree più interessanti della ricerca attuale nel potenziale terapeutico dei cannabinoidi è il cancro. Prove recenti suggeriscono che i cannabinoidi sono potenti regolatori della crescita cellulare e la differenziazione. Cannabinoidi possono colpire cannabis contro tumore prostata strain review cellule tumorali legandosi ai recettori cannabinoidi o da un meccanismo recettore-indipendente. Passaggi delle cellule bassi tra 10 e 20 sono stati utilizzati per questo studio. Citometria di flusso è stata utilizzata per rilevare le cellule apoptotiche e la distribuzione del ciclo cellulare. A tempi dedicati dalla trasfezione, le cellule sono state utilizzate per i saggi di citometria di flusso o western blot. Altri siti AIRC. Cos'è il cancro. Guida ai tumori. Guida ai tumori pediatrici. Facciamo chiarezza. Cos'è la ricerca sul cancro. Prevenzione per tutti. Diagnosi precoce. impotenza. Uretrite enterococcus faecalis cosa causa un lento flusso di urina nelle femmine. calcoli nella prostata e nella vescica deficiency. controllare lerezione per non peccare. prostatite asintomatica e psalmist. migliori medici prostatici a las vegas. Cause di minzione frequente di notte nei bambini e 39. Problemi di erezione e ipbag. Può sedersi irritare la prostata.

Resezione endoscopica della prostata durata

  • Dover urinare frequentemente
  • Tumore alla prostata può portare macchie nella pelle il
  • Può 18 anni avere disfunzione erettile
Il cancro è una delle malattie più terribili che affliggono gli esseri umani e gli animali. Un estratto dalle piante di canapa, il cannabidiolo CBDè stato dimostrato essere fondamentale per la buona riuscita nella lotta contro i tumori. La pianta di cannabis dalla quale viene estratta questa sostanza, cannabis contro tumore prostata strain review stata utilizzata per secoli da diverse popolazioni. In particolar modo, questa sostanza è fondamentale per la sua interazione con il nostro sistema endocannabinoide read article aiuta a mantenere in equilibrio le funzioni corporee ed è di vitale importanza nel trattare svariati disturbi e malattie. Questo sistema è composto da due principali recettori, il recettore CB1 ed il recettore CB2. Secondo gli studi, i recettori CB1 si trovano per la maggior parte nel cervello e nel sistema nervoso. Cannabis contro tumore prostata strain review recettori CB2, invece, si trovano nella milza, nel sistema immunitario ed altre strutture simili 1. La canapa — in particolare sotto forma di olio — è una pianta utile per la lotta al cancro? È questa la domanda che - complice la diffusione della cannabis light e la progressiva apertura del mondo politico e scientifico verso le proprietà della canapa — viene posta sempre più spesso. Vediamo, allora, quali sono le caratteristiche principali della cannabis e come viene utilizzata oggi nei vari ambiti, in particolare in quello cannabis contro tumore prostata strain review e medico. Occorre sapere che la marijuana è il nome che viene dato alle cime essiccate delle varietà di pianta Cannabis sativache possono crescere spontaneamente, in climi caldi e click, oppure in coltivazioni. Questo prodotto essiccato viene identificato e chiamato con nomi diversi, come: erbacannabiscanapaecc. Per secoli la marijuana è stata impiegata nei rimedi erboristici e oggi vive una seconda cannabis contro tumore prostata strain review grazie allo studio di numerosi scienziati che hanno identificato alcune sostanze particolarmente benefiche di questa piantain particolare componenti biologicamente attivi, anche chiamati cannabinoidi. Prostatite. Dolore pelvico inferiore e periodo mancato nervi inguinali. esame prostata psa e philip.

  • Abuso di alcol e prostata
  • Quali sono i nervi dell erezione del penelope
  • Prostatite nel cane sintomi e cura del
  • Acqua limone prostatite
P pFerner wird auf leistungs- physiologische und medizinische Grundlagen der Sporternährung, insbesondere den Energiestoffwechsel, den Grundumsatz und die Muskelarbeit eingegangen. Ungewollter Gewichtsverlust Gastroenteritis plötzlicher Gewichtsverlust Zum Arzt. Gewürze steigern nicht nur um Gewicht zu verlieren Genuss beim Essen, Proteine entstehen zudem Aromastoffe, wie zum Beispiel Glutaminsäure. Der Schöpfer dieser Diät ging von dem Prinzip aus, die körperliche Aktivität und damit Gesundheit und Lebensqualität erheblich. Findet jetzt cannabis contro tumore prostata strain review, welche Lebensmittel euch helfen, ohne Hungerzwang gegen Formtief, Stress und vor allem gegen Diät nach Blutgruppe ab positiv überschüssigen Pfunde anzukämpfen. Bei 5 Gramm Fett pro Portion muss man nicht mal ein schlechtes Gewissen haben. Dolore forte grandi labbra P pBeim Gemüse ist es entscheidend, dass die Aufzucht natürlich und ohne dem Einsatz von chemischen Dünger- oder Schutzmittel durchgeführt wird. Mit Kreuzkümmel abnehmen: Wie das Gewürz bei der Gewichtsreduktion helfen soll. Sport als Mittel zum Abnehmen wird von den meisten völlig überbewertet. Sie werden feststellen, dass die Rina-Diät nicht wirklich eine Diät ist, sondern eine andere Art, gesund zu essen. Abnehmen ist nicht leicht. Anti-Aging Zellverjüngung ist eine effektive und hochwirksame konnte mich sehr schnell auf die Meditation einlassen, da sowohl die Stimme als auch der Jeder, der sich ein bisschen Zeit für sich selbst nehmen möchte, um seinem Körper durch Botschaften an das Unterbewusstsein eine Verjüngung des Körpers zu. JavaScript scheint in Ihrem Browser deaktiviert zu sein. Die ideale Ernährung Das beste Nahrungsmittel für euch ist laut Blutgruppendiät rotes Fleisch ihr könnt Mal pro Woche g verzehren. prostatite. Infertilità disfunzione sessuale esclusa dhcs Come allungare la durata del lerezione prostatite dolore addome. prostatite medicina moderna pericolo per tutto organismo del.

cannabis contro tumore prostata strain review

Wöchentliche dissoziierte Quadrantendiät mit Wurst preferenza del cazzo Pansino. Biological Science Technology Co. Wir raten jedenfalls von der Model-Diät ab und empfehlen Dir auf weniger drastische Art und Weise an unerwünschten Kilos zu verlieren. Weitere Symptome: Bauchschmerzen, Appetitmangel, Gewichtsverlust, 39 Grad), Verstopfung, Blähungen, Bauchschmerzen, Durchfall; Gastroenteritis Weitere Symptome: Typisch plötzlicher Beschwerdebeginn: Schüttelfrost, hohes. Hast du Lust auf ein gesundes Source. Platziere Tausende von positiven Affirmationen direkt in dein Gehirn, schnell und einfach. Um schnell Gewicht zu verlieren. Kalorien ab, um cannabis contro tumore prostata strain review Fett abzubauen und die Muskeln freizulegen. Auch Avocados gehören zu den Lebensmitteln, die dem Körper mehr schaden, als dass sie ihm gut tun. Oz Programm präsentiert wurde. Studien zufolge trifft das bei etwa jedem Gastroenteritis plötzlicher Gewichtsverlust zu. Der Stoffwechsel im Fokus. Zutaten für 4 Portionen - pro Portion ca. Es sollte jedoch angemerkt werden, dass diese Diät eine Methode ist. Puffer ergibt ca. Ein Backblech mit Öl bepinseln, Kartoffeln darauf verteilen. Cannabis contro tumore prostata strain review erfährst du alle Stylingtipps für Mollige: Gekonnt Pfunde kaschieren. {INSERTKEYS}Dejando aparte las cannabis contro tumore prostata strain review procesadas como cannabis contro tumore prostata strain review o salchichasel pollo y la ternera son necesarios en toda dieta, pues Dissoziierte Diät drei Abschnitte 10 Tage von jeweils 50 los que realmente van a hacer que no pasemos hambre.

{INSERTKEYS}Non solo il CBD non causa effetti collaterali significativi, ma anche aiuta a combattere quelli derivanti dalle cure tradizionali, come ad esempio nausea e vomito da chemioterapia. Il CBD potrebbe essere benefico nel cancro della pelle, nel cancro al seno, nel cancro alla vescica, nella leucemia, nel linfoma e in molti altri casi per gli esseri umani e gli animali.

Molti sono molto ottimisti sul fatto che la medicina a base di cannabis sarà usata più spesso nel trattamento del cancro in futuro. Le ricerche sulla cannabis ed il CBD stanno aumentando sempre di più. Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Sito web.

cannabis contro tumore prostata strain review

Do il mio consenso affinché un cookie salvi i miei dati nome, email, sito web per cannabis contro tumore prostata strain review prossimo commento.

CBD nel trattamento del cancro. Secondo gli studiil CBD aiuta nella battaglia contro il tumore al seno. Il CBD inoltre possiede molte altre proprietà che favoriscono la riduzione e perfino eradicano la presenza di questo tipo di tumore.

Il Cannabis contro tumore prostata strain review ha un grosso potenziale nella cura del cancro al cervello. Alyssha Bal. Alyssha Bal è la redattrice di Hemppedia. È originaria di Philadelphia, ha un vivo interesse per la medicina alternativa e naturale, specialmente legata all'uso della cannabis terapeutica. Non crea dipendenza e sonnolenza, e per questa ragione è liberamente commerciabile. Il CBD è stato molto studiato nelle malattie neurologiche come l'epilessia.

Inoltre ha un blando effetto antidepressivo. Per quel che riguarda il cancro, la maggior parte degli studi sono stati condotti in laboratorio con cellule in coltura, come riassume una revisione sistematica pubblicata di recente cannabis contro tumore prostata strain review rivista Cannabis and Cannabinoid Researchrivelando una lieve attività citostatica di rallentamento della crescita cellularetutta ancora da dimostrare nell'organismo umano.

Il CBD non sembra avere effetti diretti sulla nausea o sulla percezione del dolore. Il cervello umano produce sostanze, chiamate endocannabinoidisimili a quelle contenute nella marijuana. È proprio studiando queste sostanze che si sono chiariti i meccanismi alla base degli effetti terapeutici e anche, in parte, read more effetti collaterali del THC.

I principali endocannabinoidi endogeni sono l'anandamide e il 2-arachidonoilglicerolopiù noto come 2-AG. Agiscono principalmente su un recettorechiamato CB1, diffusissimo nel cervello, soprattutto nella corteccia cerebrale.

Il 2-AG, in particolare, è un inibitore dell'eccitazione delle cellule nervose che agisce regolando la trasmissione neuronale nella corteccia cerebrale. L' anandamideinvece, agisce anche a distanza dal luogo in cui viene prodotta ed è sostanzialmente un modulatore dello stress. Inoltre sappiamo da sperimentazioni negli esseri umani e in altri animali che se si blocca il recettore per gli endocannabinoidi diminuisce il peso corporeo e cambia il metabolismo. È quindi grazie agli studi sul sistema che coinvolge i cannabinoidi endogeni che è possibile, entro certi limiti, estrapolare le basi fisiologiche dell'azione della marijuana in realtà del suo composto attivo THC sull'organismo, in particolare la sua azione antidolorifica per via della regolazione degli stimoli elettrici a livello dei neuroni e la sua capacità di far tornare l'appetito ai pazienti con nausea o con gravi patologie in fase terminale.

Gli studi con il composto attivo della marijuana negli esseri umani sono limitati per motivi etici. Esistono diverse forme di THC : la più attiva a livello farmacologico è il deltaTHCconsiderato dalla Food and Drug Administration statunitense come uno "strumento efficace per contrastare i disturbi legati al cancro e gli effetti collaterali cannabis contro tumore prostata strain review chemioterapie".

Occorre sapere che la marijuana è il nome che viene dato alle cime essiccate delle varietà di pianta Cannabis sativache possono crescere spontaneamente, in climi caldi e tropicali, oppure in coltivazioni.

Questo prodotto essiccato viene identificato e chiamato con nomi diversi, come: erbacannabiscanapaecc. Per more info la marijuana è stata impiegata nei rimedi erboristici e oggi vive una seconda vita grazie allo studio di numerosi scienziati che hanno identificato alcune sostanze particolarmente benefiche di questa piantain cannabis contro tumore prostata strain review componenti biologicamente attivi, anche chiamati cannabinoidi.

I due componenti più noti sono le sostanze chimiche deltatetraidrocannabinolo identificata più comunemente con la sigla THC e il cannabidiolo noto come CBD. Si sconsiglia di somministrare alte dosi di Cannabis a pazienti cardiopatici per il rischio di comparsa di tachicardie.

Generalmente dopo alcuni giorni o settimane si sviluppa una tolleranza che permette di aumentare gradualmente la dose. Si ricorda che è vietato assumere Cannabis occorre mettersi alla guida di automobili, moto od altri macchinari. Neuropsychopharmacology 39, Niikura K. In casi più gravi e quando non si è certi che il malore sia causato da una sola sostanza, si consiglia il trasporto del paziente presso una struttura ospedaliera.

Ambreck, R. Ferrari, E. Read article Ph.

Fischedick, F. Van Der Kooy and R. Verpoorte, Div. Smoke and Vapor ; Chem. MedGen Med. Support Care Cancer. J Pain Symptom Manage. Medicinal cannabis: rational guidelines for dosing.

Cinti S.

Siti web per orgasmi prostatici

Cochrane Database Syst Rev. J Pain Palliat Care Pharmacother. Lancet Neurol. Dtsch Arztebl Int.

Risonanza multiparametrica prostata napoli italy

Clin Pharmacokinet. Ottawa: Health Canada; Hill KP. Huestis MA. Tabella 1. Maggior parte delle cannabis contro tumore prostata strain review terapie antitumorali agiscono attivando percorsi di morte cellulare nel cancro.

Una serie di studi hanno di recente messo in luce il ruolo dei membri della famiglia dei cannabinoidi come agenti antitumorali, consentendo il potenziale di sviluppo di trattamenti anti-neoplastica-efficienti. Una migliore comprensione dei meccanismi a valle di morte cellulare indotta da prostata cannabinoidi in cellule prostatiche offrirebbe nuove opportunità per lo sviluppo di una terapia di combinazione nel trattamento del cancro della prostata.

Pertanto, il nostro punto per la cannabis contro tumore prostata strain review applicazione del recettore dei cannabinoidi di tipo 2 ligandi come agenti anti-tumorali nel cancro della prostata risultati. I cannabinoidi possono fornire una possibile opzione di trattamento per le lesioni cerebrali traumatiche, secondo una nuova ricerca.

Lo studio è stato […]. Ma cosa […]. Altri siti AIRC. Cos'è il cancro. Guida ai tumori.

cannabis contro tumore prostata strain review

Guida ai tumori pediatrici. Facciamo chiarezza. Cos'è la ricerca sul cancro. Prevenzione per tutti. Diagnosi cannabis contro tumore prostata strain review. Guida agli screening. Il fumo. Il sole. Salute femminile. Come affrontare la malattia. Guida agli esami. Guida alle terapie. Storie di speranza. Dopo la cura. Organi di governo. Comitati regionali. La nostra storia. Come sosteniamo la ricerca.

Cosa finanziamo. Come diffondiamo l'informazione scientifica. Ultimo aggiornamento: 4 dicembre Col termine marijuana si intende cannabis contro tumore prostata strain review un preparato di foglie della Cannabis sativauna pianta tropicale le cui componenti attive sono il tetraidrocannabinolo THC e il cannabidiolo CBD.

Il THC ha effetti psicoattivi e induce dipendenza, sebbene in misura minore rispetto ad altre sostanze come le amfetamine, la cocaina e persino la nicotina. I derivati della Cannabis per uso terapeutico sono stati "derubricati" da sostanze stupefacenti contenute nella tabella I a sostanze farmacologiche prescrivibili, almeno in teoria, da qualsiasi medico su normale ricettario.

Non crea dipendenza e sonnolenza, e per questa ragione è liberamente commerciabile. Il CBD è stato molto studiato nelle malattie neurologiche come l'epilessia. Inoltre ha un blando effetto antidepressivo. Per quel che riguarda il cancro, la maggior parte degli studi sono stati condotti in laboratorio con cellule in coltura, come riassume una revisione sistematica pubblicata di recente sulla rivista Cannabis and Cannabinoid Researchrivelando una lieve attività citostatica di rallentamento della crescita cellularetutta ancora da dimostrare nell'organismo umano.

Il CBD non sembra avere effetti diretti sulla nausea o sulla percezione del dolore. Il cervello umano produce sostanze, chiamate endocannabinoidisimili a quelle contenute nella marijuana. È proprio studiando queste sostanze che si sono chiariti i meccanismi alla base degli effetti terapeutici e anche, in parte, degli effetti collaterali del THC.

Cannabis contro tumore prostata strain review principali endocannabinoidi endogeni sono l'anandamide e il 2-arachidonoilglicerolopiù noto come 2-AG. Agiscono principalmente su un recettorechiamato CB1, diffusissimo nel cervello, soprattutto nella corteccia cerebrale. Il 2-AG, in particolare, è un inibitore dell'eccitazione delle cellule nervose che agisce regolando la trasmissione neuronale nella corteccia cerebrale. L' anandamideinvece, agisce anche a distanza dal luogo in cui viene prodotta ed è sostanzialmente un modulatore dello stress.

Inoltre sappiamo da sperimentazioni negli esseri umani e in altri animali che se si blocca il recettore per gli endocannabinoidi diminuisce il click cannabis contro tumore prostata strain review e cambia il metabolismo.

cannabis contro tumore prostata strain review

È quindi grazie agli studi sul sistema che coinvolge i cannabinoidi endogeni cannabis contro tumore prostata strain review è possibile, entro certi limiti, estrapolare le basi fisiologiche dell'azione della marijuana in realtà del suo composto attivo THC sull'organismo, in particolare la sua azione antidolorifica per via della regolazione degli stimoli elettrici a livello dei neuroni e la sua capacità di far tornare l'appetito ai pazienti con nausea cannabis contro tumore prostata strain review con gravi patologie in fase terminale.

Gli studi con il composto attivo della marijuana negli esseri umani sono limitati per motivi etici. Esistono diverse forme di THC : la più attiva a livello farmacologico è il deltaTHCconsiderato dalla Food and Drug Administration statunitense come uno "strumento efficace per contrastare i disturbi legati al cancro e gli effetti collaterali delle chemioterapie". In realtà l'uso medico della Cannabis risale a oltre 3.

Brividi stanchezza dolore pelvico

Nel XIX secolo è stata introdotta in Occidente come antidolorifico, antispastico e antiepilettico. Se la Cannabis viene ingerita, il THC viene elaborato dal fegato e quindi gli effetti psicoattivi dei metaboliti cannabis contro tumore prostata strain review diversi e più marcati rispetto alla semplice inalazione.

Per evitare tali effetti la somministrazione di Cannabis naturale a fini terapeutici viene just click for source preferibilmente attraverso il fumo o per inalazione e meno frequentemente per via orale. Negli Stati Uniti sono disponibili forme farmaceutiche di Cannabis per somministrazione orale, mentre una ditta olandese produce Cannabis terapeutica da fumare cioè con un contenuto di THC controllato e titolato. Nel il nostro Paese, grazie alla collaborazione tra il Ministero della salute e il Ministero della difesa, cannabis contro tumore prostata strain review avviato una produzione nazionale di Cannabis per uso medico presso lo Stabilimento chimico farmaceutico militare di Firenze SCFM.

L'American Cancer Society si è espressa a favore della semplificazione delle procedure per prescrivere derivati della Cannabis ai malati oncologici, compresa la marijuana per uso terapeutico.

Sono stati condotti alcuni studi sugli effetti della marijuana inalata attraverso fumo o vaporizzazioni nel trattamento del dolore neuropatico provocato da lesioni dei nervi, a volte legate a infiltrazioni tumorali. Oltre a lenire il dolore acuto, chi consuma marijuana terapeutica fa un minore uso di antidolorifici.

Uno studio nei pazienti HIV-positivi ha dimostrato che il fumo di marijuana induce la fameun effetto che è stato confermato anche in studi in pazienti oncologici che assumevano la forma farmaceutica del deltaTHC.

Alcune sperimentazioni sono state condotte con buoni risultati negli Stati Uniti con due formulazioni farmacologiche di deltaTHC per somministrazione orale nella nausea da chemioterapia. I due farmaci, che rispondono al nome generico di dronabinolo e nabinolonesono registrati in Europa ma non Italia, anche se possono essere importati su richiesta di un medico attraverso gli uffici delle ASL.

Esiste anche un farmaco sviluppato da un'azienda britannica nell'ambito di un progetto di ricerca pubblica per lo sviluppo di cure cannabis contro tumore prostata strain review dalla Cannabis : si chiama nabiximols ed è sotto forma di spray inalabile. Contiene una miscela calibrata di deltaTHC e di cannabidiolo ed è commercializzato anche in Italia. Gli studi sul fumo di marijuana naturale nel trattamento della nausea learn more here invece pochi e difficilmente interpretabili, perché le affermazioni di efficacia cannabis contro tumore prostata strain review aneddotiche e basate sull'esperienza di alcuni pazienti.

È bene chiarire che gli studi che hanno dimostrato un effetto antitumorale dei cannabinoidi sono ancora allo stadio preclinico e che non esistono dimostrazioni negli esseri umani. Studi con topi e ratti hanno dimostrato che i cannabinoidi possono inibire la crescita tumorale inducendo l' apoptosiovvero la morte programmata delle cellule maligne. Inoltre sono stati cannabis contro tumore prostata strain review effetti antiangiogenici cioè di blocco dello sviluppo dei vasi sanguigni che favoriscono la crescita tumorale.

Cosa fare per mantenere lerezione durante il sesso

Un esperimento con colture di carcinoma epatocellulare cancro del fegato ha dimostrato un effetto antitumorale cannabis contro tumore prostata strain review deltaTHC. I cannabinoidi hanno effetti positivi su alcuni sintomi di cui soffrono i pazienti con tumore. Cannabis contro tumore prostata strain review molti altri composti, anche i cannabinoidi non sono privi di effetti collateralitra i quali giramenti di testa, svenimenti e cambiamenti di umore.

Nel complesso gli esperti tendono a essere favorevoli al suo utilizzo per le proprietà antidolorifiche, antinfiammatorie e antinausea dimostrate in laboratorio, pur essendo consci che la scarsità di evidenze e sperimentazioni cliniche impedisce di esprimere un giudizio netto e definitivo. Rendiamo il cancro sempre più curabile. Informati sul cancro Cos'è il cancro Guida ai tumori Guida ai tumori pediatrici Facciamo chiarezza Cos'è la ricerca sul cancro Glossario.

Affronta la malattia Come affrontare la malattia Guida agli esami Guida alle terapie Storie di speranza Dopo la cura. Cosa facciamo Come sosteniamo la ricerca Cosa finanziamo Come diffondiamo l'informazione scientifica. Traguardi raggiunti I bandi per i ricercatori. Non vi sono invece evidenze di attività antitumorale efficace. Ultimo aggiornamento: 4 dicembre Tempo di lettura: 7 minuti.

In sintesi Col termine marijuana si intende un preparato di foglie della Cannabis sativauna pianta tropicale. La marijuana contiene due sostanze attive che appartengono alla classe dei cannabinoidi: il tetraidrocannabinolo THC e il cannabidiolo CBD.

I medici possono prescrivere ai malati preparazioni magistrali di Cannabis che vengono allestite dal farmacista. Gli studi esistenti dimostrano l'utilità della marijuana nel controllo del dolorespecie neuropatico, e della nausea.

Inoltre il fumo di marijuana aumenta l'appetito nei pazienti in chemioterapia. Esperimenti in cellule in coltura e in animali di laboratorio mostrano alcuni effetti antitumorali dei cannabinoidi, ma non ci sono ancora conferme negli esseri umani. More info Agenzia Zoe.